AutoLISP in AutoCAD LT 2024. Una grande novità.
News
autolisp in autocad

AutoLISP in AutoCAD LT. Un nuovo, e potente, strumento per gli utenti AutoCAD

Per chi utilizza programmi tecnici di disegno il temine LISP non sarà di certo una novità. Lo sarà, invece, sapere che la release di AutoCAD LT 2024 includerà, per la prima volta, AutoLISP. Una semplificazione del noto linguaggio di programmazione LISP.
Un nuovo, e potente, strumento nelle mani degli utenti AutoCAD.

AutoLISP, una semplificazione del linguaggio LISP

Il linguaggio LISP – acronimo di List Processing – fu inventato da John McCarthy nel 1958 per processare le espressioni simboliche e, grazie alle sue poche e chiare regole sintattiche, si impose come uno dei linguaggi di programmazione di riferimento. E, ben presto, si affermò come uno dei primi linguaggi di intelligenza artificiale.

AutoLISP è, di fatto, la sua semplificazione. Inserito per la prima volta in AutoCAD (versione 218) nel 1986, venne potenziato nelle release successive fino al 1999, data in cui Autodesk decise di “prediligere” altri linguaggi e altre funzionalità.

Fino a oggi: lo troviamo in una versione potenziata nella versione AutoCAD LT 2024.

Le funzionalità di AutoLISP

Dalla storia alla pratica. Che cosa permette di fare AutoLISP? In estrema sintesi si usa per costruire dei processi automatici, sfruttare migliaia di automazioni, creare programmi e funzionalità aggiuntive all’interno di AutoCAD. Uno strumento facile da usare per organizzare e ottimizzare i workflow. Per usarlo non c’è bisogno di essere programmatori: basta inserire un frammento di codice nella riga di comando di AutoCAD per eseguirlo automaticamente.

In AutoLISP si trovano le caratteristiche base dell’originale LISP, unite a una nutrita serie di funzioni specifiche per il trattamento dei dati geometrici e delle entità grafiche CAD. Con AutoLISP, ad esempio, si possono programmare calcolatori, creare programmi che modificano i blocchi e si possono sviluppare delle routine che disegnano automaticamente il contenuto in un file.

Esistono, letteralmente, migliaia di modi in cui AutoLISP può essere usato per creare nuovi comandi. I vari file LISP possono essere caricati dentro AutoCAD grazie al comando appload e – una volta caricato – tutto ciò che deve fare l’utente per eseguirlo è digitarne il nome sulla riga di comando. È possibile, inoltre, usare più routine LISP.

Il suo più grande vantaggio sta nell’essere un linguaggio “piccolo”, dinamico, flessibile, che può essere usato facilmente senza elaborazioni intermedie.

AutoLISP: estendere le funzionalità di AutoCAD

AutoLISP è un potente strumento per la produttività che permette di estendere le funzionalità di AutoCAD. Un prezioso alleato per architetti, ingegneri meccanici, per tutti coloro che lavorano nel settore del disegno industriale e tecnico in 3D e 2D.

Le domande su questo strumento però possono essere tante: ora che ho AutoLISP, come posso utilizzarlo? Dove posso trovare il codice? Una volta che ho il codice, come posso usarlo? 
Non preoccuparti. Esamineremo le risorse a tua disposizione e ti guideremo nel trovare e sfruttare efficacemente il codice AutoLISP per le tue necessità quotidiane.

Le cose che puoi fare con AutoLISP in AutoCAD LT

Scarica la nostra guida

Articoli correlati

QS User Meeting 2024

EVENTO SOLD OUT 30 Anni di Storia e Innovazione QS è lieta di invitarti all’evento