Questo sito o i servizi terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questo banner o continuando la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.

  • info@qsinfor.it

  • +39 0521 944592

Dal 1917, il Langley Research Center della NASA (LaRC) sta conducendo una ricerca aeronautica e aerospaziale su aerei militari e civili oltre che veicoli spaziali. Situato ad Hampton, Virginia, il LaRC include più di 290 edifici su 788 acri di terreno. Per supportare il facility management, le operazioni e le ristrutturazioni, il team GIS del LaRC utilizza una serie di tecnologie, tra cui GPS, stazioni totali ottiche, e la Realtà Informatica per raccogliere e condividere informazioni spaziali.

NASA Faro Focus 3D

Ad esempio, il team ha recentemente utilizzato il Reality Computing per la scansione e generazione di un modello as-built 3D dell'Hypersonic Structure Complex, che ospita molteplici gallerie del vento ipersoniche. Il team ha utilizzato uno scanner laser Faro Focus 3D per catturare 1.544 scansioni che sono state elaborate in Autodesk ReCap. I risultati sono stati poi utilizzati in Revit per sviluppare modelli as-built di strutture architettoniche molto accurate e in acciaio.

NASA Langley Research Center

La NASA riferisce che il suo uso della Realtà Informatica ha ridotto drasticamente il tempo impiegato normalmente in questo processo. "Autodesk ReCap ci ha permesso di ridurre al minimo l'interazione dell'utente facendoci risparmiare tempo", dice Jason Hall, uno specialista di misurazione della NASA. "Quello che una volta prevedeva 16 settimane di lavoro è ora fatto in 4 settimane. ReCap è stato un fattore chiave per ridurre il tempo speso nei vari flussi di lavoro."

FONTE: https://industrynewswire.autodesk.com/